Serge Haroche
Si è laureato alla Ecole Normale Supérieure. Nel 1975 è diventato professore ordinario all’Università di Parigi VI e nel 2001 è stato nominato Professore al Collège de France (cattedra di Fisica quantistica). Nel triennio settembre 2012-2015 ha ricoperto la carica di Presidente del Collège de France. Da allora è professore emerito della stessa prestigiosa istituzione. Il suo principale campo di ricerca è stato l’ottica e l’informatica quantistica. Ha fornito importanti contributi all’elettrodinamica quantistica in cavità, compresa l’osservazione del miglioramento delle emissioni spontanee di un singolo atomo in cavità (1983), il monitoraggio diretto della decoerenza di sovrapposizioni mesoscopiche degli stati (1996) e il conteggio quantistico non distruttivo dei fotoni (2007). Per mezzo della manipolazione degli atomi e dei fotoni in cavità ad alta qualità ha anche dimostrato diversi passaggi elementari delle procedure informatico-quantistiche. Serge Haroche ha ricevuto molti premi e riconoscimenti, tra cui diverse lauree honoris causa. E’ membro delle Accademie delle Scienze di Francia, Europa, Stati Uniti.