Prof. Paul Krugman
Paul R.Krugman, Premio Nobel per l’Economia nel 2008. Insegna Economia e Relazioni Internazionali all’Università di Princeton dopo precedenti esperienze in varie atenei tra cui Yale, MIT di Boston, London School of Economics e Stanford. E’ editorialista del quotidiano “The New York Times” ed ritenuto il più autorevole osservatore della politica economica americana. I suoi articoli sono pubblicati settimanalmente su “Il Sole 24 Ore” nella rubrica “Krugman & Co”. Il suo Economia Internazionale. Teoria e Politica ( scritto insieme a Maurice Obstfeld) è uno dei testi fondamentali di economia internazionale. Tra i suoi volumi: “L’Economia del benessere. Politica ed economia negli ultimi venti anni” (Garzanti, 1995); “Economisti per caso e altri dispacci della Scienza Triste“(Garzanti, 2000); “La deriva americana” (Laterza, 2004); “Macroeconomia” ( Zanichelli, 2006), scritto insieme alla moglie Robin Wells, docente a Princeton, “La coscienza di un liberal” (Laterza, 2008), “Il ritorno dell’economia della depressione e la crisi del 2008” (Garzanti, 2009).


Il Prof. Massimo Marrelli, rettore dell'Universita' Federico II di Napoli,  premia il Prof. Paul Krugman, premio Nobel per l'Economia.
Il Prof. Massimo Marrelli, rettore dell'Universita' Federico II di Napoli, premia il Prof. Paul Krugman, premio Nobel per l'Economia.