Prof. Massimo Capaccioli
Massimo Capaccioli, toscano, professore ordinario di Astronomia dell’Università Federico II di Napoli e di Storia della Scienza presso il corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali presso la Seconda Università di Napoli.
Dal 1993 al 2006 Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte (Napoli) e dal 2003 vice presidente dell’Accademia di Scienze Fisiche e Matematiche.
Ha a lungo insegnato presso l’Università di Padova, dove ha conseguito la laurea in Fisica con lode, ed anche all’Università del Texas ad Austin.
Con le sue attività manageriali e scientifiche ha contribuito al rilancio dell’Osservatorio Astronomico partenopeo ed ha avviato, in sinergia con l’European Southern Observatory, la realizzazione del telescopio VST, il maggiore della sua classe nel mondo, che a metà del 2005 vedrà la sua prima luce sul Cerro Paranal in Cile. 
Ha sempre rivolto la sua attenzione alla divulgazione scientifica, con relazioni in centinaia di conferenze, ed in ambito Mediterraneo promuovendo anche la pubblicazione di un periodico scientifico in lingua araba. 


Il Prof. Massimo Capaccioli, direttore dell'Osservatorio astronomico di Capodimonte, premiato dal Dr. P. Manzo, commissario prefettizio della Citta' di Vico Equense.
Il Prof. Massimo Capaccioli, direttore dell'Osservatorio astronomico di Capodimonte, premiato dal Dr. P. Manzo, commissario prefettizio della Citta' di Vico Equense.