Prof. Flegra Bentivegna
Flegra Bentivegna, napoletana, laureata con lode in Scienze biologiche presso l’Università  “Federico II”, viene assunta nel 1973 alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli dove attualmente è Dirigente dell’Area Funzionale Acquariologia, Acquario pubblico e Collezioni Scientifiche. Inoltre, è Docente a contratto di Zoologia Marina presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”e di Museologia degli Organismi marini nell’Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.
Specializzata in Ittiologia al Museo di Storia Naturale di Parigi e in Acquariologia all’Università di Nancy.
Vanta prestigiose collaborazioni scientifiche con numerosi Acquari esteri per l’allestimento di sezioni Mediterranee.
Nel 1986 ha creato il primo Centro Pubblico Europeo per il Soccorso di Tartarughe Marine, dove animali trovati in difficoltà nelle acque della Campania (e non solo) possono essere curati allo scopo di essere poi reinseriti in natura.
Recentemente, grazie alla disponibilità della “Bagnolifutura”, ha realizzato nell’ex area Italsider il “Turtle Point”, struttura dedicata alla riabilitazione delle tartarughe marine.


Il Dr. F. Arpino, presidente dell'Associazione Albergatori di Vico Equense, premia la prof. Flegra Bentivegna curatore dell'Aquarium di Napoli.
Il Dr. F. Arpino, presidente dell'Associazione Albergatori di Vico Equense, premia la prof. Flegra Bentivegna curatore dell'Aquarium di Napoli.