Dott. Peter S. Cottino
Peter Stefano Cottino, nato a Stoccolma (Svezia) nel 1966 ricopre vari incarichi di responsabilità nell’ambito della cultura presso enti e società svedesi, italiane e straniere con particolare attenzione per i rapporti italo-svedesi.
A 38 anni ottiene il prestigioso incarico di Sovrintendente del Museo di Axel Munthe di proprietà dello Stato svedese e su proposta dell'Ambasciatore Staffan Wrigstad l’incarico di vcConsole Onorario di Svezia.
Dal 2003, con l’assunzione del nuovo impegno il Museo di Axel Munthe Villa San Michele quale luogo di arte e di scienza acquista una crescente visibilità internazionale.
Tra le collaborazioni più significative: il Consiglio della Cultura dello Stato svedese e l’Istituto Svedese; per non dimenticare i rapporti in corso con la Stazione Ornitologica di Ottenby, l’Istituto Nazionale per la Fauna Selvatica “Alessandro Ghigi” e l’Università di Lund (Svezia).
Nel 2004 il museo entra nel circuito dei Grandi Giardini Italiani con il quale organizza la conferenza su Carl von Linnè.
Nel 2005 e nel 2006 si susseguono simposi e mostre tematiche tra cui quella in occasione del festeggiamento dei 50 anni dalla nascita della Stazione Ornitologica.
Nel 2007 ricorre il 150° anniversario dalla nascita di Axel Munthe occasione di progetti di carattere pedagogico, divulgativo e scientifico.


Il Dr. Peter S.Cottino, sovrintendente di Villa San Michele - Anacapri premiato dall'Ing. W. Tiani, amm.re dell'Azienda Turismo di Vico Equense.
Il Dr. Peter S.Cottino, sovrintendente di Villa San Michele - Anacapri premiato dall'Ing. W. Tiani, amm.re dell'Azienda Turismo di Vico Equense.