Derrick de Kerckove
Sociologo belga naturalizzato canadese. E’ sua la Teoria delle Intelligenze Connettive. Direttore del McLuhan Program in Culture & Technology (1983-2008) e Professore nel Dipartimento di lingua francese all'Università di Toronto. Docente presso la Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi “Federico II” in: "Metodi e analisi delle fonti in rete", "Sociologia della cultura digitale" e "Sociologia dell’arte digitale". Direttore dell’ Istituto interdisciplinare (IN3) presso l'Universitat Oberta de Catalunya a Barcellona. Direttore scientifico della rivista di cultura digitale Media Duemila (http://www.mediaduemila.it/), Consigliere Scientifico dell’Osservatorio TuttiMedia. “Presidente in Tecnologia e Istruzione” presso la Biblioteca del Congresso USA a Washington, (2004/2008). Tra i suoi libri tradotti in molteplici lingue: La pelle della cultura (1995), volume che lo ha reso famoso in Italia, L'architettura dell'intelligenza (2000), La conquista del Tempo (Editori Riuniti, 2002), McLuhan per manager (2003). Tra i suoi riconoscimenti l’Ordine "Les Palmes Académiques" da parte del governo francese.


Il Prof. Derrick de Kerckhove, sociologo, premiato per la sezione “Divulgazione” dall'Avv. Benedetto Migliaccio, vice sindaco di Vico Equense.
Il Prof. Derrick de Kerckhove, sociologo, premiato per la sezione “Divulgazione” dall'Avv. Benedetto Migliaccio, vice sindaco di Vico Equense.