Adolfo Guzzini
E’ l’ultimo di sei fratelli, tutti impegnati in attività industriali di successo. Nel 1964 assume la direzione della “Harvey Guzzini” l’azienda artigianale fondata dai suoi fratelli. Grazie alle sue doti di intraprendenza la trasforma in pochi anni nella “iGuzzini illuminazione”, leader nel settore illuminotecnico (prima in Italia e tra le prime tre in Europa). Le sue strategie di potenziamento e qualificazione dell’azienda si sono sviluppate anche grazie alla collaborazione di alcuni fra i più significativi ingegni del design come Giò Ponti, Gae Aulenti, Piero Castiglioni, Renzo Piano, che hanno contribuito alla creazione di prodotti ove il disegno si unisce alla funzionalità e la tecnologia si pone al servizio dell’innovazione globale, sia qualitativa che specificatamente produttiva. Ricopre la carica di Presidente della iGuzzini e Presidente di Fimag (la Finanziaria di cui fanno parte le aziende F.lli Guzzini, iGuzzini illuminazione). Dal 1999 è Presidente dell’Istituto Nazionale d’Architettura. Dal 2009 al 2011, per nomina del Ministro per i Beni e le Attività Culturali, è stato Presidente del Consiglio Italiano del Design.


Adolfo Guzzini, presidente “iGuzzini”, premiato per la sezione “Scienza e Industria” dal Dr. Stefano Massa, presidente onorario di Villa Massa.
Adolfo Guzzini, presidente “iGuzzini”, premiato per la sezione “Scienza e Industria” dal Dr. Stefano Massa, presidente onorario di Villa Massa.